Radio1 rete
In onda dalle 6:30

In viaggio con il Decalogo

IL DECALOGO, BUSSOLA DI IERI PER LA VITA DI OGGI - A cura di Massimo Cerofolini


Si può credere in Dio nell’era della scienza e della modernità? Si possono santificare le feste in un tempo in cui alla domenica i centri commerciali hanno preso il posto delle chiese? Si può non desiderare la roba degli altri quando tutto intorno a noi è fatto per accenderci questo desiderio? “Il viaggiatore” di Radio 1 Rai è andato a verificare nei luoghi della nostra vita quotidiana l’efficacia odierna dei Dieci comandamenti della Bibbia. Per scoprire se dopo tremila anni queste istruzioni per l'uso della vita abbiano ancora qualcosa da dirci. Intervengono i protagonisti della cronaca, e poi studiosi della società, scrittori, economisti, giuristi, psicologi, teologi e esponenti delle grandi religioni.

 

"Io sono il Signore Dio tuo"                        Puntata del 30 gennaio 2011
"Non ti farai idoli"                                      Puntata del 27 febbraio 2011
"Non nominare il nome di Dio invano"         Puntata del 27 marzo 2011
"Ricordati di santificare le feste"                 Puntata del 24 aprile 2011
"Onora il padre e la madre"                       Puntata del 29 maggio 2011
"Non uccidere"                                          Puntata del 26 giugno 2011
"Non commettere adulterio"                       Puntata del 25 settembre 2011
"Non rubare"                                            Puntata del 27 novembre 2011
"Non dire falsa testimonianza"                    Puntata del 30 ottobre 2011
"Non desiderare la donna e la roba d'altri"   Puntata del 25 dicembre 2011
 "Ama il prossimo tuo"                               Puntata del 29 gennaio 2012

 


Io sono il Signore tuo Dio
Che senso hanno i dieci comandamenti nell'era di internet e dei centri commerciali? Comincia oggi, e per ogni ultima domenica del mese, un viaggio del nostro programma lungo tre millenni per capire se ha ancora un senso il decalogo della Bibbia. Partiamo con la prima "parola" consegnata da Dio a Mosè: "Io sono il Signore tuo Dio". Intervengono il pastore valdese Paolo Ricca, il teologo Piero Coda, l'attore Moni Ovadia, gli scienziati Maurizio Porfiri e Stefano Sandrelli, il filosofo Marco Guzzi, il musicista Franco Battiato e il costituzionalista Gustavo Zagreberlsky. Come sempre gli interventi sul crimine di Cinzia Tani e le stelle di Juppiter.
 
Non ti farai idoli
Seconda puntata del nostro viaggio nei dieci comandamenti della Bibbia. Oggi ci occupiamo del divieto di farsi idoli contenuto nel decalogo. Quali sono gli idoli moderni, le fissazioni, le immagini mentali che ci rovinano la vita? E come liberarsene? Ne parliamo con il rabbino Benedetto Carucci Viterbi, il sacerdote Fabio Rosini (ideatore della catechesi sui dieci comandamenti) l’economista Gianpiero Lugli, la psicologa Alessandra Salerno, l’ex giocatore d’azzardo Maurizio Cecchet, lo psicoterapeuta Rolando De Luca. Come sempre intervengono Cinzia Tani e Juppiter.
 
Non nominare il nome di Dio invano
Nuova puntata del ciclo del Viaggiatore dedicato alla lettura moderna dei comandamenti della Bibbia. Oggi si parla di "Non nominare il nome di Dio invano". Di che divieto si tratta? Non bestemmiare? Non spergiurare? Non strumentalizzare Dio per ragioni politiche e personali? O forse di qualcosa di ancora più profondo? Interventono i teologi Carmine Di Sante, Debora Tonelli e Stefano Stimamiglio, il maestro ebraico Haim Bahareir, il sociologo Romolo Capuano, il saggista Libero Cordela, il critico cinematografico Stefania Rimini, l'islamista Alberto Ventura, lo storico Adriano Prosperi. E come sempre Cinzia Tani e Juppiter.
 
Ricordati di santificare le feste
Quarto appuntamento del nostro viaggio nei dieci comandamenti della Bibbia. Sotto le lenti: “Ricordati di santificare le feste”. Ma cosa significa, per davvero, la festa oggi? Qual è il significato del riposo nelle nostre vite indaffarate? Un momento di recupero o qualcosa di più? Intervengono il monaco Sabino Chialà, gli scrittori Erri de Luca e Simone Perotti, i filosofi Duccio Demetrio e Massimo Donà, l’esperta di marketing Antonella Carù, lo psichiatra Daniele La Barbera, Cinzia Tani e Juppiter.
 
Onora il padre e la madre
Quinto passaggio del nostro viaggio nei dieci comandamenti: cosa significa oggi, nell'era degli ospizi e delle badanti, onorare il padre e la madre? Ma allo stesso tempo, come rispettare i genitori che abusano dei figli, che li abbandonano, che li schiacciano? Intervengono Giuseppe Laras, autore di "Onora il padre e la madre", gli scrittori Vania Colasanti e Germano Bonora, gli psicanalisti Luigi Zoja e Massimo Recalcati, l'economista Alberto Alesina, l'Associazione genitori. Come sempre Cinzia Tani e Juppiter.

 
Non uccidere
Quanti modi esistono oggi per uccidere? Non solo le guerre, ma anche le speculazioni, il mobbing, la calunnia quotidiana. Tutti, con il nostro io bellico e giudicante, possiamo essere con facilità vittime e carnefici. Nuova tappa del viaggio nei dieci comandamenti della Bibbia: "Non uccidere". Intervengono - tra gli altri - il biblista Andrè Wenin, l'avvocato Umberto Ambrosoli, la filosofa Adriana Cavarero, lo storico Pietro Costa, lo scrittore Antonio Galdo, fondatore del sito Non sprecare.
 
Non commettere adulterio
Il comandamento sotto esame è il sesto, “Non commettere adulterio”. Che valore hanno oggi il tradimento e la fedeltà? Ne parliamo con i teologi Paolo Curtaz e Lidia Maggi, il transessuale Efe Ball, gli psicologi Valeria Carpino e Sergio Benvenuto, il filosofo Marco Guzzi, i responsabili di Retrouvaille e i coniugi Antonio e Giulia Thellung, “sposi di professione”. Con Cinzia Tani e Juppiter.

Non rubare
Si parla di furti vecchi e nuovi nel nostro viaggio lungo i Dieci comandamenti della Bibbia. Sotto esame: non rubare. C'è chi ruba la libertà altrui schiavizzando, chi i risparmi di una vita con i trucchi della finanza, chi gli affetti nelle relazioni familiari  distorte. Alla fine, però,  "non rubare" ci riguarda tutti: ci esorta a non farci possedere da ciò che possediamo. Intervengono il teologo Paolo Ricca, il portavoce dell'Unhcr Laura Boldrini, l'economista Luigino Bruni, lo storico Paolo Prodi, i saggisti Nunzia Penelope e Maurizio Pallante (fondatore del movimento Decrescita felice) Cinzia Tani e Juppiter.
 
Non dire falsa testimonianza
Nuova puntata del nostro ciclo sulla rilettura moderna dei Dieci comandamenti della Bibbia. Sotto esame: non dire falsa testimonianza. Chi sono i falsi testimoni di oggi? Quali sono le menzogne che distruggono e quali le bugie che salvano? E quanto è grave l'autoinganno? Rispondono il giurista Tullio Padovani, il testimone di giustizia Pietro Cutrò, il ricercatore Alessandro Acquisti (maggiore esperto mondiale sulla privacy di internet), la filosofa Maria Bettetini, l'oncologo Pier Francesco Ferrucci (autore della burla delle teste di Modigliani), lo psicanalista Luigi Zoja. Con Cinzia Tani e Juppiter.
 
Non desiderare la donna e la roba d’altri
Non desiderare il coniuge altrui, non desiderare la roba degli altri. Sono le ultime due disposizioni con cui si chiudono i Dieci comandamenti della Bibbia. È il desiderio, il cuore, il campo di battaglia forse più difficile su cui combattere. Ieri come oggi. Cosa significa desiderare bene oggi? Quali i desideri nocivi e quali quelli invece necessari? Intervengono il rabbino Benedetto Carucci Viterbi, i filosofi Andrea Tagliapietra e Fabrizio Turoldo, il saggista Gabriele Lenzi, lo psichiatra Vittorino Andreoli.

Ama il prossimo tuo come te stesso
Chi è, nella società del virtuale in cui viviamo, il nostro prossimo? Il millesimo "amico" su facebook o l'odiato condomino che non riusciamo a perdonare? E come è possibile amare il prossimo come noi stessi se, malgrado la psicanalisi, non sappiamo amarci noi per primi? E ancora: è realistico amare chi ci umilia, chi ci odia, in un mondo sempre in trincea? Con queste domande si apre l'ultima puntata del ciclo con cui "Il viaggiatore" ha provato a rivisitare i dieci comandamenti della Bibbia. Stavolta, con l'aiuto delle scienze moderne, proviamo ad approfondire il comandamento nuovo consegnato da Gesù di Nazareth: "Ama il prossimo tuo come te stesso". Intervengono il priore di Bose Enzo Bianchi, il fisico Carlo Rovelli, il neuroscienziato Vittorio Gallese, lo psicanalista Luigi Zoja e Paolo Severi, fondatore di zerorelativo.it

Rai.it

Siti Rai online: 847